L’innovazione al servizio della bellezza e della salute dei capelli. Upgrade si posiziona nel mercato come brand di riferimento per i parrucchieri più esigenti che vogliono lavorare ogni giorno con strumenti professionali.

Con Upgrade l’Hair stylist ha a disposizione una gamma di styler, sintesi di tecnologia all’avanguardia, design ergonomico e prestazioni top per realizzare ogni acconciatura nel salone o alle sfilate.

Oggi avere capelli sani, lucidi e dal look impeccabile è possibile grazie alle innovative piastre che non si surriscaldano ma raggiungono la temperatura ideale a seconda dello spessore dei capelli. Ogni donna ha infatti la sua personalità e soprattutto ha un capello dalle caratteristiche e dalle esigenze specifiche. Ecco perché ha poco senso parlare di una piastra professionale per capelli ideale per tutte.

Molti tra i migliori professionisti stanno già utilizzando le styler di Upgrade per realizzare i look che le loro clienti desiderano e possono farlo perché hanno una gamma di modelli affidabili, funzionali che proteggono la salute dei capelli. Ogni piastra professionale per capelli ha infatti componenti intelligenti per raggiungere i gradi ideali in base alla tipologia della chioma e mantenerla costante durante tutto lo styling: questi sono i segreti di un finish che dura nel tempo e di capelli che non si spezzano ma restano setosi e superbrillanti.

Come scegliere la styler e la temperatura?

Se sono ribelli, fini e magari anche trattati, la piastra per capelli deve lavorare a una temperatura che non superi i 160°C. INFRARED, con display digitale e termostato regolabile fino a 230°C, è perfetta grazie alla sua tecnologia ad infrarossi che ottiene stessi risultati professionali con temperature il 30% più basse rispetto ai modelli tradizionali. Inoltre gli infrarossi hanno molteplici effetti benefici: i capelli si mantengono naturalmente idratati, le loro cuticole sono riparate, le squame chiuse. Il risultato? Capelli luminosi e soffici come non li avevi mai visti né sentiti.

Per passare dal super liscio ai boccoli, da onde sinuose ai riccioli definiti c’è CYBER ideale per i capelli normali, dallo spessore medio e non messi alla prova da eccessive colorazioni. La temperatura può essere programmata da un minimo di 180°C fino a 230°C, ma quella giusta per creare il look desiderato senza stressare il capello non deve superare i 190°C.  Di ultima generazione è il suo Dynamic Flow Controll, tecnologia che riconosce lo spessore della ciocca, e in base ad esso, regola il calore aumentandolo o abbassandolo di 3 o 4 gradi per ottenere un risultato perfetto su tutta la lunghezza, rispettando la natura del capello.

Insomma con Upgrade c’è piastra e piastra professionale per capelli. Con quelli spessi, molto ricci o afro c’è solo una scelta: STEAM è ideale perché utilizza la forza del vapore. Su questa tipologia di capello occorrerebbero temperature molto alte che a lungo andare risulterebbero eccessivamente aggressive. Anche se STEAM raggiunge i 230°C in 45 secondi, ne bastano 190°C e la forza del vapore per disciplinare anche le teste più crespe.

infografica piastra per capelliinfografica piastra per capelliinfografica piastra per capelli

E per le donne che usano le piastre Upgrade a casa?

Chiedere al proprio parrucchiere di fiducia quale piastra per capelli e quale temperatura è la migliore ma prima di usarla, applicare su tutte le lunghezze un prodotto termoprotettore, soffermandosi sulle punte che sono più sensibili al calore.

FINI, NORMALI O GROSSI: LA PIASTRA IDEALE PER OGNI TIPO DI CAPELLO