In tempi di incertezza, la moda risponde lanciando nuovi sogni e riaccendendo il desiderio di evadere. Ripartire con slancio nella stagione che verrà è il diktat che accomuna i diversi hairstyle. 

Sempre a caccia di ispirazioni, idee, micro tendenze. Mai come questa volta alle passerelle tra Milano e New York abbiamo annusato trend contrastanti, un mix di nostalgia del passato e desiderio di futuro.

Tra i tagli più innovativi, i colori che ravviveranno le lunghe giornate invernali e le acconciature da mostrare in città quello che conta sempre, è scegliere un look che faccia ritrovare la voglia di piacersi e di stare bene con gli altri.

Le tendenze parlano chiaro: domineranno frange e scalature, ma anche i capelli ricci e vaporosi e i buzz cut che metteranno in risalto i lineamenti. Sempre più di moda i capelli corti nel 2021. Iniziamo dalle signore.

Protagonista assoluta dei look sarà la frangia. Come andrà portata? Corta per valorizzare il viso, sbarazzina sulle punte e composta alla radice. Lo styling invece deve essere liscio-liscio con lunghezze preferibilmente pari e nette: insomma passeremo più tempo a sistemare i capelli.


Un posto di primo piano se lo guadagna il bob o caschetto che, nato negli anni Venti, non ha mai smesso di essere uno degli haircut più ricercato dalle donne, pur evolvendosi di stagione in stagione. Anche le passerelle ne hanno date molteplici interpretazioni: dal look finto-spettinato e sfilato ai pari stile preppy, dai corti dietro ma lunghi davanti a quelli con riga centrale.



Accanto al taglio corto con frangia la Fashion week di Londra ha puntato i riflettori sui tagli scalati perfetti per aggiungere volume, possibili su tutte le lunghezze: la versione più glamour per la moda capelli lunghi 2021? Scalato, con riga nel mezzo, precisissima, laterale scultorea: ovunque si decida di portarla, la scriminatura tra i capelli è il nuovo must per mettere in ordine la testa.

Via libera anche ai capelli ricci e ai boccoli vaporosi portabili, sia sulle teste lunghe sia sui caschetti medi o corti: il mood è non dimenticare nella prossima stagione invernale quella libertà e naturalezza provata durante l’Estate.

Un altro taglio supercool resta il pixie cut soprattutto se abbinato a una frangia lunga, laterale e molto sbarazzina. Per le più coraggiose, ecco invece le rasature genderless, i buzz cut osannati dalle passarelle ma anche da TikTok; lo stile, che si ispira al mondo militare, è fatto di sfumature, doppi tagli e infatti richiede una buona mano.

Per quanto riguarda le tendenze capelli 2021 in fatto di acconciature?

Riga centrale effetto bon ton anche per le pettinature. Il mantra è rigore sì, monotonia no: quindi si vedranno code basse accanto alle alte o impreziosite da ciocche colorate secondo il mood punk anni Ottanta o vivacizzate da inserti di strass. Tra i migliori accessori da copiare resta la fascia che è un invito al decorativismo e alla libertà.


Spopoleranno anche le teste con pettinature laterali e asimmetriche caratterizzate da onde alla Jessica Rabbit (le più giovani facciano un ripassino) o con trecce basse e strette a spiga di pesce, mixate ad acconciature semi raccolte. Non mancheranno le treccine afro in versione strettissime o più larghe a scandire tutta la testa. Altro protagonista, sarà lo senza chignon che farà capolino sulla parte alta della testa con qualche ciocca libera sul collo.

Indietro tutta: è un’ altra delle tendenze capelli 2021. Tornano sul podio gel, lacche e cere come negli anni Ottanta per un effetto antigravità alla David Bowie.

Sono loro i prossimi alleati per mettere in risalto movimenti sinuosi ma anche lo styling dei tagli più corti, very cool se perfettamente disciplinati dietro le orecchie.

E per quanto riguarda i colori dei capelli donna 2021 i toni più hot sono quelli caldi, speziati con effetti multi tonali che variano dalle nuance cioccolato al faming red, l’arancione fiammante di Dua Lipa per essere chiari. Ma del colore ne parleremo più approfonditamente in uno dei prossimi post.

Tempi incerti da pandemia ma tendenze perfettamente delineate anche per quanto riguarda l’universo maschile.

Sempre sbirciando le passerelle, abbiamo scoperto ispirazioni varie che spaziano dal mood Seventy all’afro hair, dal raggaeton al teen forever: molteplici come per le donne, le versioni di bob, con fascia annessa. The coolest? Si conferma il wavy, cioè animato da onde più o meno spettinate.

E poi udite udite torna il mullet e con lui i mitici anni Ottanta: quindi capelli molto più lunghi dietro a coprire il collo. Senza ombra di dubbio è degli haircut più iconici nei tagli di capelli uomo 2021.

Se non si vuole rinunciare al corto, diamoci pure un taglio ma con ciuffo lungo in evidenza o frangia corta con accenti retrò. Via libera poi a rasature ai lati, disegni geometrici che possono essere ripresi anche nel grooming della barba, sfumature laterali, simmetrie di carattere e riga centrale: i trend per i capelli uomo autunno inverno 2020- 2021 premiano i look dai contrasti originali, con look spesso eccentrici, lanciati da calciatori famosi.

Chi ama le medie lunghezze, la parola d’ordine è volume: il ciuffo lungo può essere pettinato all’indietro con accenti retrò che ricordano il look alla Di Caprio per intenderci oppure lasciato ricadere in onde sulla fronte; sulla nuca aumentano le lunghezze con haircut che saranno apprezzatissimi dai fan degli anni Ottanta.

Cool anche i capelli lunghi da interpretare con tagli scalati, senza riga o con riga laterale, abbinabili anche a barba curatissima per evitare effetto trasandatezza.

Amanti delle teste rasate non disperate: il contrasto tra capelli corti ai lati e più lunghi nella parte superiore e centrale della testa, con ciuffo lungo in perfetto stile Mohawk saranno vincenti!

Già brizzolati? I tagli sfumati sono la scelta ideale per avere un aspetto elegante e curato, da portare sia con ciuffo briosetto ma anche pettinato all’indietro in perfetto stile hollywoodiano.

Per quanto riguarda il colore dei capelli 2021, la stagione fredda lascerà spazio a diverse interpretazioni con tonalità che cangeranno dal biondo al castano freddo.

Infine in caso di capelli ricci i tagli possono essere corti o lunghi, con ciuffo o senza. Il mood è quello di non snaturare il ricciolo, tenendolo in ordine con schiuma o gel, senza appesantirlo troppo ma alla ricerca di naturalezza.

photo credits: pinterest

Insomma anche per la moda uomo 2021, i look sono originali e pieni di spunti diversi. Come fare ad orientarsi? Chiedi al tuo coiffeur di fiducia e…continua a seguirci.

LE TENDENZE MODA CAPELLI 2021